Turismo accessibile, V4A lancia il corso dedicato agli adv

  • Stampa

 

Arriva il corso dedicato alle agenzie di viaggio che vogliono specializzarsi nel turismo accessibile, che da solo riguarda 140 milioni di persone in Europa e 12 milioni in Italia e che si stima possa incrementare i fatturati turistici fino al 20%. L’idea è di V4A, presente sul mercato fin dal 2008 con il primo Marchio di Qualità Internazionale Ospitalità Accessibile, che ha realizzato il primo programma di servizi dedicato alle agenzie di viaggio che vogliono rispondere alle richieste di questo settore.

V4A ha così deciso di inaugurare la Hospitality 4 All Academy con la creazione della prima Community V4A dedicata alle Agenzie di Viaggio. L’appuntamento è per il 13 e 14 aprile a Ferrara, nella sede di V4A , in via Giuseppe Saragat, 9. Docenti del corso saranno Roberto Vitali che con un’esperienza di 25 anni nel turismo accessibile, è stato consulente di Viaggi del Ventaglio, Best Tour oltre che fondatore di V4A; e Silvia Bonoli, da 12 anni nel turismo accessibile, fondatore di V4A, di cui è direttore operativo.

Il prezzo per partecipare alla due giorni è di 230 euro e include i due pranzi per le giornate di formazione presso il Ristorante Pacifico nei pressi della sede dell'Academy: la possibilità di utilizzare il Marchio V4A fino a dicembre 2015 come adv ed usufruire della assistenza dell'ufficio Viaggi di V4A; la presenza sul portale V4A.it nella nuova sezione dedicata alle Agenzie Viaggi fino a dicembre 2015; accesso alla piattaforma di Community della Academy V4A con aggiornamenti costanti e contenuti aggiornati sui temi del corso; attestato di partecipazione.

Inoltre, grazie a una convenzione con l'Hotel Carlton di Ferrara, i partecipanti al corso potranno usufruire di tariffe speciali per il pernottamento.